16 gennaio 2008

YAWN

Che uno dice: "Ho sonno".
Eh, sì, bravo.
Fai alla svelta, tu, a dire ho sonno, caro lettore narcolettico, ma non è mica così facile.
Anche io ho sonno. Ma mica una roba normale.
Mica da dire: "Oh, però stamattina starei a letto volentieri".
No.
Quelle sonnolenze devastanti.
Quelle che guidi per la prima metà del tragitto fino in ufficio con l'intuito, e per la seconda con l'olfatto, perchè di aprire gli occhi non se ne parla proprio.
Di quelle che fermo allo stop appoggi la testa al sedile e chiudi gli occhi un attimo "intanto che diventa verde il semaforo", e li riapri con un branco di tigri attaccate al clacson che ti maledicono, mentre davanti a te si estende la strada deserta.
Che arrivi in ufficio che è già una giornata di merda.
Che poi trovi uno (e qui, caro lettore garantista, ci sta proprio il pronome "uno") che ti fa:
Uno: "Allora, ti sei riposato?"
Lillo: "Eh?"
U: "No, dico, sei rimasto a casa, ieri, ti sei riposato?"
L: "Veramente ho fatto 9 ore di convegno sulle case passive ed a basso consumo".
U: "Ah".
-silenzio imbarazzato-
U: "Vado in magazzino che mi aspettano".
Ora, dopo aver pregato svariate volte a San Simone dei Pirenei (protettore dei Cazzi Miei), aver contato fino a 1.000 respirando profondamente, e dopo aver dettofattobaciatoletteratestamento, io mi domando e chiedo: ma stamattina non potevo restare veramente a letto?
Baci,
-L.

15 commenti:

Nick ha detto...

Probabilmente..si!!

Callista ha detto...

L'ho pensato pure io stamattina, dopo sole 5 ore di sonno e un esame del sangue, quando una studentessa di quinta liceo ha sostenuto con veemenza che dopo la marcia su Roma dei fascisti il papa si dichiara prigioniero politico e che il partito popolare fu fondato da don Struzzo (su quest'ultima poteva anche andarmi peggio, in effetti).
Baci e abbracci

Larry ha detto...

No, tu no.













:D

Lillo ha detto...

@Nick: bienvenido! vedi? era proprio meglio che stavo a letto...

@Cally: cara, dopo Nino Biperio, niente dei giovani studenti mi stupisce più.

@Larry: Vengo anch'io!


ç_ç

Master of Fouls ha detto...

...io mi sarei aspettato da te che lo Spirito della Volpe a 9 code prendesse il sopravvento e tu scuoiassi con un solo dito il tuo caro interlocutore...Narutosan!

;-P

MoF

Mafalda ha detto...

anch'io mi sarei aspettata una reazione violenta per annientare fisicamente, e in maniera definitiva, il tuo interlocutore molesto.

ma tornare a letto era forse la soluzione migliore!

Vale ha detto...

Lillè è la stagione, se vuoi ti passo i miei integratori, fanno bene da dio :-D

Maurizia ha detto...

Dai, ormai la giornata è finita...che poi non so se è un bene o un male!!!
Comunque sì, anch'io mi sarei aspettata violenza...ma forse eri troppo stanco!!!!veramente stanco!!!

patty ha detto...

terribili le giornate cosi!!!!!!anch'io cmq ultimamente ho sospettato di essere in letargo, dormirei dappertutto!!!

roberta82 ha detto...

Le giornate da dimenticare....
Vorresti tornare indietro nel tempo, e magari restartene a letto per evitarle!
^__*

Pappina ha detto...

sono una qualunque lettrice narcolettica, ergo non faccio testo. {bel match con ciccio! mi avete fatto sorridere! [amo sangue e budella]}

MARGY ha detto...

dovevi essere proprio assonnato per non averlo preso a sberle a quel UNO !!
ahia Lillo! mi perdi punti così...SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAA!!...cioè volevo dire: vai a ninna su!

aissss ha detto...

ma lillino bello scusa
al posto di dire che cosa hai fatto realmente al tuo interlocutore potevi rispondere - ho chiavato fino alle 4 e mezza di stamattina, se permetti adesso avrei sonno- cosi il tuo omino di fiducia ti avrebbe guardato con invidia e se ne sarebbe andato...

no?
un beso

bdp ha detto...

ohi lillo, ma non ti sei ancora ripreso?!?

ps: san simone dei pirenei è bellissimo :D

patty ha detto...

...lillo, ma sei caduto in un sonno acefalo????