03 giugno 2008

Eh, toccati, toccati...

I ministri ed i parlamentari Leghisti non si sono presentati ai festeggiamenti in occasione del 2 Giugno. Si sono giustificati con Sua Maestà il Presidente della Repubblica dicendo che "hanno preferito ritrovarsi tutti insieme per rinsaldare, anzi, rifondare il partito"; praticamente sono rimasti a casa e hanno rifatto la Lega.

Eh, occhio, che a farsi troppe leghe, poi si diventa ciechi.
-L.

8 commenti:

Callista ha detto...

Ci mancavi, "mona mur"...
Bacio

Lady Cocca ha detto...

bentornato!! :D

Orso ha detto...

"farsi le leghe è come fare sesso con qualcuno che stimi profondamente"

Woody Allen

Pappina ha detto...

Infatti Maroni e Bossi hanno gli occhiali, tanto per cominciare.

Pupottina ha detto...

aaaaaaah lillo sei troppo simpatico!!!
^________________^
ciao e buona notte

Larry ha detto...

A costo di sembrare poco patriottico e offensivo verso la nostra gloriosa storia...chiunque non abbia partecipato all'ennesima patetica pagliacciata di un paese fatto di apparenze intrecciate con la memoria di chi lo ha tirato su, ha fatto gran bene. Come scusa minima sufficiente è accettabile il mal di peli.
Non fraintendetemi, non sto difendendo nessuno e aborro la Lega.

rompina ha detto...

ahahah...questa e' ottima...come anche la battuta di pappina...

comunque a me ha fatto una gran tristezza vedere tutte quelle vecchie faccie tronfie di fronte alla potenza delle forze armate...che poi non capisco perche' si debba festeggiare ancora ora nel 2008 una Repubblica con una parata militare...mah...

PS: bentornatissimo Lillino!!!

UovoallaCoque ha detto...

..ma andassero tutti ventimila leghe sotto i' mmare! Pe' ddavvero però, eh!