12 settembre 2008

Bei momenti, ma belli davvero

Bene, presa la decisione, sto organizzando una risoluzione del conflitto che colpisca il meno possibile le parti non coinvolte direttamente.

Sono sempre brutti momenti, anche se di lavoro si tratta, perché inevitabilmente qualche simpatia, qualche legame si crea per forza, e reciderlo mi fa un po’ tristezza.

E poi, diGiamolo, ricominciare da capo è sempre una bella rottura di cazzo.

“Dai Lillo, morto un Papa se ne fa un altro!”
“Errare è umano, perseverare è diabolico”.
“E allora cosa fai, smetti di lavorare del tutto?”
“Non parlavo del lavoro. Parlavo del Papa”.

Forza Sabina!

Baci,
-L.

8 commenti:

rompina ha detto...

quanto ti capisco!


tra poco mi sa che mi trovero' anche io nella stessa situation....

PS: mi ha fatto morire la battuta sul papa...non era una battuta, vero...?

Pupottina ha detto...

^_______________^

Chicca e Franz ha detto...

Prendi bene il fiato e sputa tutto in un solo colpo. Son soddisfazioni...
Forza!!!
Franz

digito ergo sum ha detto...

solidale, sempre e comunque.

tranne che col papa. :-)

un abbraccio

Orso ha detto...

Per caricarti a dovere, ti consiglio l'Ignazio Jouer:

http://www.youtube.com/watch?v=Td_DPuil020&feature=related


Gli anfibi senza calze, a callo vivo!

Pappina ha detto...

vedi la cosa da un'altra ottica. cominciare un lavoro nuovo è sempre un bello stimolo e una sfida con sé stessi. te lo dice una che ha fatto la consulente, indi sballottata da una società all'altra, talvolta senza neppure la possibilità di dire: "ciao". baci.

MARGY ha detto...

c'è un premio per te..Lillo!! :)

Etta ha detto...

Come per ogni cosa il trucco è fare un elenco di "pro" e di "contro". Ma forse arrivo tardi e la decisione l'hai già presa.. ora ci vuole quel pizzico di coraggio finale per metterla in pratica.

Un abbraccio forte forte.