28 maggio 2009

Time, for a change

Due ore e mezza.

Che insomma, ho capito che vuoi essere sicuro, che non ti puoi permettere di sbagliare sulla valutazione, che hai una certa responsabilità.

Ma due ore e mezza, Cristo.

Sai quanta roba posso fare in due ore e mezza?

Che poi c’era anche Elena che mi aspettava.

Ma tu no, chemmenefregammè, avrai pensato. E c’hai pure ragione, eh, ci mancherebbe. Sei tu quello che comanda. Però scusami, ti volevo chiedere una cosa.

Che non è carina, fa pure un po’ presa per il culo, però non resisto, ma soprattutto devo organizzarmi:

se per darmi la cintura verde, c’hai messo due ore e mezza, per la nera cosa faccio, mi prendo una settimana di ferie?

3 to go, mates.
Baci,
-L.

6 commenti:

Franz ha detto...

Sei un grande!!! Verde speranza...
e le prossime arriveranno in fretta!

Pupottina ha detto...

O_O
cinture di che?
boh!!!

Spippy ha detto...

Tanti complimenti colorati.. di verde, s'intende!

Un bacissimo al mio Lillissimo.

Pappina ha detto...

e io che pensavo fossi cintura nera dalla notte dei tempi.
mi hai gabbato.

Cicapooh ha detto...

mah il verde dice sia speranza ehehehe ;)
e come se dice a roma aspetta e spera...per quello ci hanno messo tanto a dartela...la cinta ;)
bravo!!!

Cicapooh ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.