09 dicembre 2009

Vade dietro

Merda.

[Che mi rendo conto non sia il modo migliore per iniziare un post, ma “le palle stanno in poco”, come diceva Efrem Bertazzoni, noto sociologo e politologo da Bar della bassa].

E’ andata. E’ andata bene. Pare [e dico pare] che abbia un lavoro, uno serio, intendo dire.

Una bellissima conversazione, tranquilla, con toni chiari, senza zone d’ombra. Anche per quanto riguarda il compenso, neanche uno screzio, un accordo cristallino.

Senza una piega.

Perfetto.

Merda, dicevo.
Merda perché, per quella gran cosa che è l’equilibrio cosmico, se mi è andata così bene oggi, non mi azzardo a pensare a quale sonora inculata mi arriverà domani.

[Invecchiando, si diventa refrattari anche alle buone notizie. Son cose].

6 commenti:

Orso ha detto...

"le palle stanno in poco" me la rivendo SU-BI-TO.

Come si dirà in inglese? Con la stessa potenza espressiva intendo.

A presto

Lillo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Lillo ha detto...

"Balls take no space" non è male.

Baci,
-L.

Franz ha detto...

Grande Lillo!
Complimenti, hai visto? Basta crederci. Pensa che da oggi potrà solo migliorare!
Canta: "Io penso positivo perchè son vivo, perchè son vivo"

Pappina ha detto...

Oh. Auguri di buon natale e di un ottimo 2010... senza brutte sorprese. Baci.

Franz ha detto...

Tantissimi auguroni di BUON NATALE!!!
Ti auguro di veder realizzati tutti i tuoi sogni!
Un bacione
Franz